Frasi sulla pace

estrapolate dalla  Missione “Pace nei cuori”Dice Gesù:

La pace del cuore non si può raggiungere attraverso i sensi dell’uomo, i sentimenti, bensì solo attraverso Dio, perché altrimenti non è pace vera, è pace che cessa con ogni qualsiasi difficoltà che l’uomo incontra. Perché il vostro Dio vuole farti raggiungere la pace? Perché è attraverso la pace che voi giungerete a quella tranquillità che ogni essere umano vorrebbe raggiungere. La pace in Dio è pace che penetra nelle ossa e raggiunge l’anima. E’ pace che si espande intorno a te perché è dentro di te, nell’intimo del tuo cuore e della tua anima…

L’uomo in genere però se non è orientato dal mio Spirito pecca di questo grande peccato in cui ormai tutta l’umanità è immersa: la volontà di supremazia su qualsiasi altro uomo. Io concedo, concedo e lui usurpa di quei beni che sono frutto del mio grande amore per ogni uomo. Volesse l’uomo riconoscere al proprio Dio questi doni, ah! come tutto cambierebbe, come il mondo, gli uomini sarebbero diversi! Non pretendete di essere voi a far sorgere nel cuore degli uomini questa volontà, ma sono Io, che partendo dal vostro esempio, lavorerò nel cuore di ogni uomo di buona volontà.

Io vi dissi vi do la mia pace, vi lascio la mia pace ed il vostro Dio vuole mantenere ogni sua promessa, ma solo se l’uomo che Io ho creato libero ci metterà tutta la sua buona volontà per giungere a quel traguardo a cui ambisce. Che fare per raggiungerlo? Pregare per amare e attraverso l’amore che diviene contagioso raggiungere la pace di cuore in cuore.

Considerate che le persone che Mi conoscono spesso non praticano la Chiesa ed i sacramenti e, magari hanno bisogno che qualcuno parli loro di Me. Altri, non ne hanno mai approfondito il senso della mia conoscenza ed hanno sempre rimandato e lasciato perdere. Ma quanta sete in tutte queste persone di Me. Esse vorrebbero farlo, ma non si decidono mai perché presi troppo dalle cose del mondo, ma soprattutto perché non hanno mai incontrato persone di cui fidarsi. Essi sono gli operai dell’ultima ora. Ma che cosa vi dissi nella Sacra Scrittura? Che saranno trattati come gli “altri” e voi dovrete darvi da fare per convincerli ad esperimentare quel Dio, che a voi dà tanta pace. Quando li incontrerete pregate per loro, invocate lo Spirito ed Io accorrerò in vostro aiuto. Ora, sapete che Io e mia Madre stiamo rassettando tutti i granai, stiamo prendendo qualsiasi grano anche quello di cattiva semente. Spetterà poi a Noi farlo fruttare.

La Parola di Dio “scava“ nel nostro cuore e giunge fino al midollo delle nostre ossa, cioè fa vivere tutto il nostro essere poiché dando gioia, riempie di gioia ogni cellula del nostro corpo e del nostro Spirito. L’importante è “crederci”, perché è credendo che passa di cuore in cuore, di bocca in bocca e trasforma, trasforma fino a portare l’uomo a quei comportamenti,a quella pace che modifica il cuore di ogni uomo. Le parole della Sacra Scrittura sono parole che vengono incise a fuoco nel cuore di ognuno. L’importante è farle fruttificare. Più il vostro cuore si renderà tenero e docile alla mia azione e più la mia S. Parola darà frutti abbondanti! Siate umili nell’accoglierla, nell’applicarla alla vostra vita, nel viverla.

Dove non c’è la pace, lì non c’è Dio, quindi la preghiera può aiutarvi a cacciare tutto quanto non è da Dio. Il maligno agisce sul vostro pensiero e se può vi distrugge, poiché egli ci tiene che voi non abbiate ad esperimentare la mia misericordia per allontanarvi di più da Me. Se voi invece, non temerete mai, ma sarete convinti che il vostro Dio agisce unicamente per il vostro bene, egli fuggirà da voi.

E tu donna che ti adorni di mille fronzoli, mille idoli e vai dalle fattucchiere, Adora il tuo Dio perché non ce n’è altro al di fuori di Lui. Lui sì, che ti darà tanta pace, non prevederà come la cabala ma ti indicherà nel cuore le vie da seguire.

Non temere nulla con il tuo Dio vicino. Il nemico si diverte a spaventare, ma quando Io giungo in tuo soccorso, egli scappa. Non temere mai nulla. Invoca la mia pace. Vedi, quando giunge la mia pace, la creatura è distaccata, pare che ciò che sta vivendo, non faccia parte della sua vita.

Certamente, vi ripeto, l’incessante preghiera può ricuperare totalmente, completamente la pace, quella pace che può entrare nel cuore dell’uomo, anche del compagno – coniuge che non prega, perché Dio, per sua misericordia lo permette.

Grazie, per l’amicizia e la confidenza che hai per Me. Senti quale pace ti donano?
Parrebbero cose impensabili, ma che si realizzano con la preghiera che porta all’amore, l’amore alla pace, la pace alla gioia.

Amare Gesù Cristo significa conformarsi alle sue sante Leggi e viverle con grande fervore! Se io amerò fortemente nostro Signore ed avrò grande fede in Lui, potrò trasmettere a chi mi sta intorno la pace che Egli mi dona, la gioia che Egli mi dona, l’amore che Egli mi dona.
Chi esercita la carità godrà di ogni bene e pace in terra poiché Dio gliene darà. Egli ricorda e non dimentica chi è generoso.

Non cercare mai altrove la pace, la gioia, ma cercale là, dove c’è l’essenza dell’amore vero, quell’amore, quell’amore che deriva ed arriva dal proprio Dio.

La creatura ha bisogno di continue sicurezze e, se ella si abbandona vedrà che differenza, passare dalle sicurezze umane a quelle divine. Tutto diviene pace e gioia. Ci si fida di Me e tutto diviene più facile.

Invoca sempre lo Spirito quando nel tuo cuore c’è gioia o c’è dolore. E’ Lui che muove ogni cosa. E’ voce di Dio, è respiro di Dio, è invocazione di Dio, è parere di Dio. Ma è anche timore di Dio, preghiera di Dio, pace di Dio, dolore di Dio.

Non temete voi che passate dalla porta stretta, poiché è proprio attraverso questa purificazione che lo Spirito Santo vi “completerà“ nell’amore. Suggella l’amore trinitario con la creatura e a chi lo accoglie, dona pace, forza e tanta pace.

Invoca la mia pace, Io te la porgerò. Io sono medico e medicina come ebbi a dirti. Avete in mano le armi della preghiera. Invocatemi sempre, Io esaudirò ogni vostro desiderio, ve l’ho promesso. Siate uniti, accogliete senza ribellarvi, ciò che il vostro Dio ha permesso, al resto penserò Io.

Fate tutto per Me, con Me ed in Me. Provate, vedrete quale pace, anche nelle più grandi prove. State sereni. Il vostro Dio vi ama e vi darà da poter risolvere tutto quanto farete in Lui, con Lui, per Lui. Amen, così sia.

Non disperatevi mai, la disperazione non è mia. Io sono il Dio della pace. Non temete nulla, la mia grazia è sopra di voi e vi sorregge. Tutto è nei Disegni del Padre che è un Padre Buono. Pregate per tutti ed Io manderò su di voi le mie grazie e le mie benedizioni.
Lasciate che tutto si svolga secondo la mia santa volontà, voi vivete in pace, con la pace nel cuore, poiché è attraverso questa pace che voi conquisterete gli altri. Ormai la gente ha troppa sete di Me, Dio.

Vi lascio la pace, vi do la mia pace, non come la dà il mondo, ma quella Pace che tocca il cuore e la mente e spoglia di ogni cosa.

Dio è fonte di ogni bene, quel bene che il vostro divin Salvatore vuole donare a ciascuno di voi. Gesù ha bisogno della sua Ss. Madre e ha mandato Me Maria a donarvi ogni pace se voi vorrete accoglierla. Che cosa significa, voler accoglierla? Significa ricambiare ciò che Dio chiede a voi e comportarsi secondo le sue sante Leggi.

Plasmati da Lui, dalle sue sante leggi, dal suo Santo Spirito, dalla sua santa Carità, perché attraverso tutto questo possiate incamminarvi in quella perfezione che il vostro Dio vuole da ciascuno di voi. Se non tendete alla perfezione il maligno tende a stuzzicarvi continuamente. Se invece voi, avrete in voi questo sentimento e sarà caro e inciso nel vostro cuore, Egli sa che nulla potrà sulla vostra volontà e fuggirà da voi.

Ogni qualvolta, voi parlerete con un qualsiasi fratello di questo mio progetto,
Io infiammerò il suo cuore, perché possa iniziare quel processo di
modificazione del suo animo, della sua mente, per poi giungere al cuore.

Come uccelli librati nel cielo, le mie Parole colpiranno

il cuore di ogni uomo e daranno il loro frutto

 

 

 

twitterby feather